II FESTIVAL INTERNAZIONALE DELL’ARTIGIANATO DELLA CITTA’ DI RIMINI
28, 29, 30, 31 agosto 2008 Lungomare Spadazzi - Miramare di Rimini

Eventi 3000 presenta il “II Festival internazionale dell’artigianato della città di Rimini”, che si terrà nei giorni 28, 29, 30 e 31 agosto 2008 presso il lungomare Spadazzi, a Miramare di Rimini. Questa fiera vuole offrire al visitatore il connubio perfetto fra la creatività e la cura per il dettaglio intrinseche al lavoro dell’artigiano e l’originalità e la tradizione dei “maestri del gusto”, pronti a stupirci con la golosità delle loro prelibatezze gastronomiche. Spazio dunque ai sapori, nostrani o provenienti da più lontano, e alle piccole grandi opere d’arte create dalle mani esperte degli artigiani: le ceramiche più raffinate, gli arabeschi del ferro battuto, la pelle conciata, gli intarsi del legno, i ricami di precisione, le fantasie in stoffa o carta. Utensili e manufatti, decorazioni e oggetti artistici realizzati con diverse tecniche creative caratterizzeranno la sezione dedicata all’artigianato, mentre per quanto riguarda i sapori tipici, l’eccellenza della enogastronomia italiana sarà affiancata da realtà culinarie senza frontiere. In primo piano il cibo da strada, particolarissima sezione collaterale che presenterà specialità irresistibili, portando avanti la tradizionale attenzione di Eventi 3000 per le eccellenze in ambito culinario. La location prescelta, ossia Miramare, costituisce il cuore del turismo riminese: prevediamo quindi un grande afflusso di turisti che si andranno ad aggiungere ai numerosi visitatori abituali delle nostre manifestazioni. I giorni del Festival saranno poi accompagnati da diversi momenti d’intrattenimento, a partire da dibattiti con autorevoli ospiti, per proseguire con “la notte dei tamburi”, con percussionisti in live. E ancora esecuzioni di tango, salsa e balli del mondo e tanta musica dal vivo allieteranno i visitatori del Festival, organizzato con il patrocinio del Comune di Rimini e dell’Assessorato al turismo, ulteriore elemento che di arricchimento per questa manifestazione. La visibilità dell’evento è assicurata dai numerosi spazi pubblicitari dedicati ad esso: camion vele, locandine e manifesti, cartoline invito, inserti sui quotidiani e spot in radio. Inoltre le manifestazioni realizzate da eventi 3000 hanno già avuto spazi all’interno di trasmissioni come “la Vita in Diretta” e “Gusto”, e sono sempre seguite con grande interesse da parte dei media nazionali, grazie ai continui contatti di Eventi 3000 con Rai, Mediaset e riviste specializzate, che forniscono ampia eco pubblicitaria alla manifestazione. Il Festival Internazionale dell’Artigianato è una manifestazione che nasce dalla lunga esperienza maturata da Eventi 3000 nell’organizzazione di eventi correlati all’artigianato e ai prodotti tipici: un importante appuntamento che unisce la tradizione alla scoperta di interessanti novità in una simpatica cornice di intrattenimento per tutti i gusti.

EVENTI 3000
Dino De Matteis



PROGRAMMA DEL FESTIVAL

Giovedì 28 agosto
dalle ore 21.00
“Formidabili quegli anni”: dibattito sull’evoluzione politica e sociale riminese dagli anni ‘70 in poi analizzata in un più ampio contesto nazionale.

Venerdi 29 agosto
dalle ore 20.00
La notte dei tamburi Band di percussionisti in live al festival

Sabato 30 agosto
dalle ore 15.00
Arti e mestieri in mostra Il tema centrale della manifestazione, ovvero l’arte dell’artigianato: artisti e artigiani mostrano dal vivo le tecniche realizzative dei loro utensili, manufatti e oggetti artistici.

Domenica 31 agosto
dalle ore 19.00
Esibizioni e balli Esecuzioni di tango, salsa e balli del mondo, cui si accompagneranno esibizioni realizzate dalle migliori scuole di danza
dalle ore 21.00
Chiusura Manifestazione con la musica dei “Grigi per Forza”.

Per tutto l’evento degustazioni di cibo con stand internazionali

Nel corso della manifestazione: DIBATTITI
Incontri sul tema del multiculturalismo

IL PROGRAMMA E’ SUSCETTIBILE A VARIAZIONI



Per info e partecipazioni inviateci una mail, vi metteremo in contatto con il comitato organizzativo.

Torna alla Home